Kyoto

0 Condivisioni
0
0
0
0

Kyoto. L’antica capitale Giapponese. La definerei, la città dei templi.

A Kyoto puoi camminare per ore, perderti nell’immenso giardino del tempio Fushimi-Inari, puoi visitare il tempio di Ginkaku-Ji e Kinkaku-ji. Dal primo, se hai tempo, puoi percorrere la “passeggiata del filosofo”.

La sera puoi farti abbagliare dalle mille lanterne accese a Gion, il quartiere più vecchio e tradizionale con tutte le casettine in legno. Lì puoi entrare in una casa da the, oppure cenare in un locale tipico con terrazza a Kamogawa, sulla riva del fiume Kamo, sempre nelle vicinanze.

Non devi perdere assolutamente il Nijo Castle e se vuoi vedere la città dall’alto arriva fino al tempio di Kiyomizu dera situato su una collina.

Abbiamo trascorso solo due notti qui, troppo poco per questa città. Nonostante ciò sono riuscita a portare mia mamma ad assaggiare il RAMEN, immaginate la sua felicità che fino a 3 giorni fa non aveva mai assaggiato neanche un maki! “Gyon Kyoto Ramen” è stata la mia scelta, locale pieno di locals e ramen veramente squisito! costo 23 euro a coppia compresa 1 asai.

come muoversi a Kyoto? in taxi, oppure in metro ma le linee sono poche e non portano ovunque. Dalla stazione ferroviaria puoi partire a piedi per la visita della città, noi abbiamo soggiornato al New Miyako Hotel, proprio li di fronte. Da lì in treno veloce puoi andare in giornata a Nara ad accarezzare i suoi bambi che vivono attorno al grande Buddha.

Shizuoka

0 Condivisioni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe piacerti anche