Mauritius. Terra di sorrisi

0 Condivisioni
0
0
0
0

Mauritius è la terra dei sorrisi, è un paradiso tropicale capace di rimettere in moto l’anima dell’uomo.

Le sfumature d’azzurro delle lagune racchiuse dalla barriera corallina, il rosso del tramonto, il verde della fitta vegetazione e il bianco delle spiagge donano nuova luce agli occhi.

Abbiamo soggiornato presso il “LONG BEACH” resort 5* con servizio di mezza pensione, con camere ampissime e profumate, posizionato su una spiaggia favolosa!

DSC06854
IMG_0701

Camere immense, piscine giganti, 5 ristoranti e un servizio impeccabile..

Il primo giorno ci chiedevamo cosa facesse una persona dietro di noi mentre eravamo sedute a tavola e abbiamo poi successivamente realizzato che era lì apposta per versarci da bere quando volevamo.

NON CI POTEVO CREDERE!

Il Long beach è posizionato sulla spiaggia di BELLE MARE, è piacevole anche solo fare una bella passeggiata…e raggiungere i villaggi vicini!

293767_10150663897986668_676722206_n
long beach 092

Abbiamo fatto tutti gli sport acquatici possibili:

SCI NAUTICO, GOMMONE trainato dalla barca e PARASAILING che ti permette di volare vedendo l’isola dall’alto!Che figata! Non ci siamo fatte mancare un bel trattamento nell’area benessere da mille e una favola 🙂

306716_10151237035671668_1153751037_n

Un giorno dedicato alla scoperta dell’isola con il nostro taxi riservato, cosa abbiamo visto?

-visita della fabbrica del thè di BOIS CHERIE’ e delle sue piantagioni con tanto di assaggio di ogni tipo di thè! Me ne sono portati a casa una marea 🙂

405206_10150663911571668_1046870629_n
???????????????????????????????

Grande Baie al nord dove abbiamo pranzato e ci siamo fatte un bel giretto a piedi, è la cittadina più movimentata di tutta l’isola, vale la pena farci un giretto!

-un giro al mercato di PORT LOUIS non potete non farlo!!Quanti profumi e quanta frutta, noi abbiamo merendato al volo con banane e assaggiato la Tapioca 🙂

394383_10150663918946668_688292424_n
DSC07019
???????????????????????????????

Pamplemousses:giardini botanici che si trovano nella capitale, al loro interno cresce rigogliosa la Tochetia, la rarissima Talipot Palm, una palma che inizia a fiorire soltanto dopo i cinquant’anni d’età, l’enorme ninfea Victoria Regia, gli agrumi, gli alberi della gomma, il bambù dorato, il tutto è pervaso dall’odore di zenzero, dalla cannella, dalla noce moscata e dal sandalo. Andateciiiiii, merita davvero!!!

306518_10150663919636668_820321511_n
DSC06994

– terre colorate di Charamel, una serie di collinette rocciose e ondulate che il tempo e gli agenti atmosferici hanno colorato di rosso, giallo, verde e azzurro e infine le Tamarind Falls, sette cascate che scendono per quasi trecento metri.

Simbolo di Mauritius è il DODO: con l’arrivo su queste spiagge dei primi europei il Dodo, uno dei più antichi abitanti delle Mauritius, si estinse. Da quel momento su quest’isola sono cambiate molte cose e probabilmente insieme al Dodo una piccola parte della purezza e della naturalità di questo luogo sono sparite per sempre. Quello che però ancora oggi rimane per tutti i viaggiatori che approdano da queste parti è un mare da sognouna natura paradisiaca e un popolo pacifico e socievole.

Avete voglia di serenità??è giunta l’ora di volare a Mauritius!!!!

11 ore di volo non sono niente!! 🙂

LIC

0 Condivisioni
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe piacerti anche