Karpathos è amore per la tradizione

0 Condivisioni
0
0
0
0

Volare a karpathos è una bella idea. Acquistare un volo di solo andata per Karpathos è una splendida idea. Karpathos è amore per la Grecia, amore per tutto ciò che è autentico, amore per la natura e per un mare indescrivibile, Karpathos è amore per la tradizione.

E C C O C O M è K A R P A T H O S

Giovanni Fava di Gio.favideo, il mio videomaker di fiducia lo racconta così:

Seppur sia un’isola piena di turisti durante i mesi estivi, Karpathos è riuscita a rimanere, per la maggior parte dei suoi 324 kmq un’isola selvaggia (Pigadia eslcusa) e dove, anche a luglio senti il respiro delle onde e il cinguettio degli uccellini. Se vuoi trovare un angolo di pace lo trovi.

Quando andare a Karpathos? da aprile a ottobre puoi trovare un clima mite con temperature dai 20 ai 35 gradi. Karpathos è ventilata e lo è sempre (non ci ha dato fastidio). Noi siamo stati ad ottobre, credo sia uno dei mesi migliori per visitarla, acqua calda e poca, pochissima gente. La suggerirei anche ad agosto perchè rimane comunque vivibile, a detta di tantissimi miei clienti.

Come raggiungere Karpathos in volo? con voli Aegean via Atene, dal nord Italia con volo charter Neos Air, con la compagnia low cost volotea,

Come raggiungere Karpathos in nave? con traghetti da Rodi con la compagnia Anek lines.

Mappa alla mano vi segno le spiagge da non perdere a Karpathos:

ZONA EST

  • amoopi bay – la piccola e la grande spiaggia di amoopi, è uno dei posti più piacevoli dove stare. Svariati ristorantini comodi alla spiaggia come Esperida, l’unico aperto anche ad ottobre.
  • apella beach – ha un mare che toglie il respiro, è facile da raggiungere e i pini ti abbracciano quasi fino a riva, fondamentali per una pennichella post pranzo, rigorosamente al sacco!
  • achata – spiaggia spaziosa, mare incredibile, raggiungibile con strada asfaltata, presenza di parcheggio!
  • kyra panagya – la si vede su tutti i cataloghi ma seppur meravigliosa non è la più bella dell’isola! La cupola rossa della chiesetta sul mare la contraddistingue! Io l’ho vista vuota! solo io e Giovanni!
  • aghios minas – raggiungibile con strada sterrata, spiaggia di ghiaia molto bella, è una spiaggia per pochi intimi. Bellissima!
Aghios Minas, tutta per noi.

ZONA SUD

  • diakoftis – si trova vicina all’aeroporto e si raggiunge percorrendo uno sterrato, è una spiaggia incredibile, ha due baie abbastanza grandi e al centro un barettino. Da sogno! – NUDE BEACH –
  • mihaliou kipos – stretta e piccola ma da vedere! Riparata e silenziosa! – NUDE BEACH –

ZONA OVEST

  • finiki beach – la spiaggia è minuscola e attrezzata, si affaccia sul porto di Finiki, quel posticino è un gioiello al tramonto, imperdibile un pranzo o una cena da Naktarios al MAMA CUISINE , noi siamo stati 2 volte in una settimana!
  • lefkos – baia meravigliosa contornata da tarvenette, nonostante sia turistica riesce a mantenere la sua autenticità!

Escursioni imperdibili a Karpathos:

  • Isola di Saria – raggiungibile in escursione (intera giornata) dal porto di Pigadia quasi tutti i giorni, oppure dal secondo porto più importante dell’isola ossia Diafani (mezza giornata), lì trovate Giorgios che guida il battello Manolis http://www.gprotopapas.gr/ A Diafani sono andata a presentarmi a Minas Ioanis Foundis (lo trovate su fb) presso l’hotel Dorana, a pochi passo dal porto, mi ha illustrato i mille trekking a Karpathos , i tanti percorsi a piedi di ogni livello che lui stesso organizza nel nord dell’isola.
  • Olympos nel nord ovest dell’isola. meta imperdibile che si raggiunge in auto, ci si impiega un’ora almeno da Pigadia ma ne vale la pena, sembra un quadro incastonato fra le rocce, composto da case colorate, mulini che guardano il cielo, stradine strette e poi da loro, le vere signore dell’isola, che indossano ancora gli abiti tradizionali. Qui incontrerete chi fa la pasta fatta a mano, chi vende e crea le scarpe tradizionali, chi vende tessuti, chi fa il pane.
  • Menetes, paesino incastonato fra le montagne, a dieci minuti di auto da Pigadia. Di sera, a pranzo, quando passate di lì fermatevi. Una cena da Dyonisos sotto la sua pianta di limoni oppure nell’unica taverna sulla strada fra i suoi abitanti. Respirerete un po di Grecia antica, tornerete indietro nel tempo mangiando i Makarounes, simil cavatelli conditi con cipolle rosse fatte saltare in olio e burro, ammorbidite con un po’ di vino bianco (almeno così mi è sembrato) e con un’aggiunta finale di formaggio di capra o di pecora.
  • Valada, Piles, Spoa e Mesochori: perdetevi per i vicoli stretti, le casettine colorate, i pochissimi bar, ma perdetevi.

Come muoversi a Karpathos:

  • L’auto a noleggio a karpathos è il mezzo necessario per tutta la vostra permanenza sull’isola. Noi abbiamo noleggiato (dopo svariate richieste) da Holiday rent a car e siamo rimasti contentissimi! Anche in aeroporto trovate rent a car delle maggiori catene di noleggio come Enterprise, hertz, avis. Per chi si deve spostare solamente in paese, a Pigadia, può noleggiare anche un semplice motorino, ne trovate ovunque.

Dove alloggiare a Karpathos:

Secondo i miei gusti, tornerei ad alloggiare in un b&b/studio perchè credo che in Grecia sia la tipologia di alloggio migliore per testare tutte le taverne possibili e immaginabili. I miei occhi sono ricaduti su:

-in centro a Pigadia: Parasol Hotel e Meltemi Apartments

-fuori dal centro di Pigadia: Hotel mediterranean dove ho alloggiato, Hotel Alex e Iris studios, semplici ma carini.

Hotel Mediterranean di Pigadia

-amoopy bay: Nymphes studios sulla baia di piccola amoopi oppure le eleganti Ville di Silene villas , le mie preferite in assoluto insieme ad Althea hotel e studios con colazione inclusa, posizionato nella parte alta di Amoopi.

Se hai trovato utile questo racconto di viaggio condividilo sui tuoi social oppure vieni a scoprire il mio profilo: Instagram e Facebook!
Se ti servono informazioni oppure hai solo voglia di farmi sapere se ti è piaciuto o meno, lascia un commento!

Grazie

Lic

0 Condivisioni
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe piacerti anche