Trekking nell’Appennino Reggiano, salita sul Monte Cusna 2121 m

0 Condivisioni
0
0
0
0

Da dove partire per una giornata sul Cusna? Come salire sul monte Cusna?

Una giornata in mezzo a tante piccole cime, un bel paesaggio vi accompagnerà per tutto il percorso. Una camminata carina nei dintorni di Modena, per raggiungere l’Appennino Reggiano ci si impiega circa 1 oretta da Modena.

Partenza e rientro: dal parcheggio di Febbio 2000, parcheggiate lì il vostro mezzo e poi partite a piedi. L’inizio del percorso si trova alla destra della seggiovia

Durata: dalle 6 alle 12 ore circa (con una sosta sul monte Cusna per pranzo) per raggiungere dal parcheggio il Monte Cusna. Ci sono vari modi per raggiungerlo e trovate tutte le indicazioni cliccando qui.

Difficoltà: E – Escursionistico. Itinerario su sentieri e mulattiere senza difficoltà tecniche, se non qualche passaggio su facili roccette, eventualmente aggirabili. Prestare attenzione ai passaggi più ripidi, soprattutto in caso di pioggia o di neve sul terreno. E’ richiesto un minimo di predisposizione alle camminate di più ore con dislivelli significativi.

Mezzo iniziale: nessuno, si parte e si torna sulle proprie gambe dal parcheggio di Febbio 2000

Descrizione: dal parcheggio di Febbio 2000 Rescadore – Peschiera Zamboni – Ricovero Rio Grande – Monte Cusna – Sasso del morto – Rifugio il Crinale (oppure allungando potete passare per il Passone)

Periodo: maggio / ottobre

Cattura.JPG

LIC

0 Condivisioni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe piacerti anche