Trekking dal Rifugio croda da lago in Veneto

0 Condivisioni
0
0
0
0

Le Dolomiti offrono agli amanti del trekking e della montagna un’eccezionale varietà di percorsi, dalle semplici passeggiate di fondovalle alle grandi attraversate in quota. Il giro della Croda da Lago, il percorso qui proposto é certamente da annoverare tra i più remunerativi dal punto di vista geologico e paesaggistico.

Partenza e rientro: dal parcheggio di Ponte Rucurto, dalla SP 638 del Passo Giau a m. 1708 si trova il Ponte di Rucurto da dove inizia il sentiero s. 437,al Cason di Formin s. 434 fino al rifugio CRODA DA LAGO

Durata: dalle 9 alle 11 circa (senza soste) per raggiungere dal parcheggio il Rifugio. Da lì il giorno successivo si può raggiungere il rifugio Passo Giau, il rifugio 5 torri e conseguentemente il parcheggio Rucurto camminando dalle 09.00 alle 16.00 circa.

Difficoltà: medio / senza ferrate ma c’è parecchio da camminare

Mezzo iniziale: nessuno, si parte e si torna sulle proprie gambe dal parcheggio Rucurto, durata 2 giorni, dormendo al rifugio Croda da Lago, trekking fattibile anche in giornata (con 8/9 ore di camminata)

5 asine
rifugio 5 torri in veneto
rifugio 5 torri

Descrizione del trekking: 

Il trekking parte dal Rifugio croda da lago da dove si raggiunge Forcella Ambrizzola s.434, l’Alpe di Mondeval, Forcella Giau, Forcella Zonia. Potete sostare e rinfrescarvi al rifugio Passo Giau m.2336 a cui arrivate per il sentiero 436. Da lì seguite le indicazioni per il Rifugio 5 torri dove potete pranzare con una bellissima vista. Post pranzo per digerire vi aspetta un’altra camminata di un’ora e mezza per raggiungere il parcheggio iniziale.

rifugio croda da lago veneto
rifugio Croda da Lago
rifugio croda da lago veneto
rifugio croda da lago veneto
rifugio croda da lago veneto

Dove alloggiare:

Rifugio Croda da Lago
WEB: www.crodadalago.it
Tel: (+39) 0436 862085 – Tel casa: (+39) 0436 867387

Periodo migliore:

da Giugno ad Ottobre ma bisogna sempre accertarsi con il rifugio o con app che il meteo sia buono.

Per un’altra idea di trekking più semplice in Trentino ti propongo questo del sasso piatto e sasso lungo in Val di Fassa.

0 Condivisioni
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe piacerti anche

Cicloturismo sul Po nella Bassa Reggiana

Se hai voglia di conoscere la Bassa Reggiana ti suggerisco di passare per questi luoghi, osservarli e spenderci del tempo. Oggi ti suggerisco un bel giro in bicicletta in partenza da Reggiolo, che tocchi le Valli di Novellara, Gualtieri, Guastalla e poi ritorni da dove sei partito